CONTRIBUTO PER I NIDI - Ambito Distrettuale di Tradate

archivio notizie - Ambito Distrettuale di Tradate

CONTRIBUTO PER I NIDI

 

A partire dall'anno 2017, per ogni figlio nato o adottato a decorrere dal 1° gennaio 2016, sono attribuiti i seguenti benefici:

1.    Buono annuo di 1.000,00 euro, parametrato per ogni anno di riferimento a undici mensilita', per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati

2.    Buono, per un importo massimo di 1.000,00 euro annui, per l'introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini al di sotto dei tre anni affetti da gravi patologie croniche.

REQUISITI

Il genitore richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana, oppure di uno Stato membro dell'Unione europea oppure, in caso di cittadino di Stato extracomunitario, permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo di cui all'art. 9 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 e successive modificazioni;

b) residenza in Italia.

AMMISSIONE

Per accedere ai benefici il genitore richiedente deve presentare domanda all'INPS tramite i canali telematici indicando, al momento della domanda stessa, a quale dei due intende accedere.

Per ciascun anno, a decorrere dall'anno 2017, le domande possono essere presentate entro il 31 dicembre e il beneficio e' erogato, nel limite di spesa, secondo l'ordine di presentazione telematica delle domande.

Per ulteriori informazioni consulta il decreto completo.


Pubblicato il 
Aggiornato il