Pensione d'invalidità - Ambito Distrettuale di Tradate

Diritti di Cittadinanza | Assistenza Sociale | Disabili | Pensione d'invalidità - Ambito Distrettuale di Tradate

Pensione d'invalidità

Pensione di invalidità dall'INPS

 

Servizio trattamento economico invalidi della ASL (S.T.E.I.): Nel caso in cui la percentuale di invalidità o la minorazione riconosciuta diano diritto a provvidenze economiche, la pratica è trasmessa al Servizio Trattamento Economico Invalidi che provvederà alla concessione delle stesse.

Infatti dal 21/02/2001 la funzione di concessione delle provvidenze economiche agli invalidi civili è transitata dalle Prefetture della Regione Lombardia alle Asl ed è stato istituito il relativo Servizio Trattamento Economico Invalidi.

Dove rivolgersi: a Varese in Via Osoppo 12 - Telefono: 0332/207829 - Fax 0332/207830.

Orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì 9.00 - 12.00; giovedì 15.00 - 17.00.

Per informazioni telefoniche: lunedì, mercoledì e giovedì 12.00 - 13.45.

 

 

 

 

 

Cumulo redditi in caso di lavoratore invalido

Pensione di invalidità - viene corrisposta quando l'invalidità  è al 100%. La si percepisce fino a quando il reddito dell'anno precedente non supera € 14.256,92 lordi.

Assegno di invalidità - viene corrisposto quando l'invalidità è dal 75% al 99%. Lo si percepisce fino a quando il reddito dell'anno precedente non supera € 4.171,44 lordi.

 

Iscrizione al Collocamento Mirato Disabili - E' possibile quando il reddito dell'anno in corso non supera € 8.000,00 lordi.

La persona disabile assunta come lavoratore invalido procura dei vantaggi anche al datore di lavoro che può ottenere sgravi fiscali.

 

Pubblicato il 
Aggiornato il